Già Pronto

Torta Sacher

La Sacher Torte è la golosa ed elegante torta di origine Austriaca che prende il nome dal suo creatore, il giovane pasticcere Franz Sacher il quale amava particolarmente il cioccolato, ed inventò questo capolavoro per un Conte nel lontano 1832. La farcia di albicocca, sposa alla perfezione la glassa del cioccolato ed il cioccolato dell’impasto, ma può essere sostituita anche da confettura di ciliegie, arance o fragole, a seconda della vostra preferenza. Può essere accompagnata da panna montata fresca ed una fumante tazza di caffè o tè . Con la mia ricetta con le foto di ogni passaggio, sarà semplicissimo riprodurla. “Già Pronti” ad assaporarla?

Ingredienti

Per la base: gr. 200 di cioccolato fondente

gr. 160 di zucchero semolato

gr. 150 di burro morbido

gr. 160 di farina 00

n° 6 uova

n° 1 bustina di vanillina

n° 1 bustina di lievito per dolci in polvere

n° 1 pizzico di sale fino

Per la glassa: gr.200 di cioccolato fondente

ml. 250 di latte

gr. 40 di burro morbido

gr. 100 di zucchero a velo

q.b. marmellata di albicocche per farcire

Procedimento:

Impasto base:

  • Tritate grossolanamente il cioccolato, metterlo in una ciotola e farlo fondere a bagnomaria a fuoco dolce o nel microonde a potenza minima, girandolo di tanto in tanto.

  • Dividete i tuorli dagli albumi e mettete quest’ ultimi in una ciotola, abbastanza ampia per poterli poi montare a neve, mentre potete mettere i tuorli in una ciotolina.

  • In un’ altra ciotola capiente, lavorate il burro con lo zucchero semolato e la vanillina, finchè non diventa spumoso e gonfio.

  • Incorporate i tuorli ed amalgamate.

  • Unite quindi il cioccolato fuso, intiepidito. Amalgamate bene.

  • Montate gli albumi con il pizzico di sale fino, a neve ferma.

  • Aggiungete all’impasto principale, la farina ed il lievito setacciati. Mescolate bene.

  • Aggiungere per ultimi gli albumi montati, delicatamente, girando con una spatola, dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

  • Versate in una tortiera di circa 24 cm di diametro, imburrata ed infarinata. Io preferisco molto di più usare la carta forno, inoltre mi faccio un bordo sempre più alto dello stampo che uso, perché talvolta l’impasto cuocendo può fuoriuscire cadendo sul fondo del forno e bruciando, affumicando anche il dolce in cottura…Prevenire è meglio che curare!  

  • Cuocete a 180° C per 40 min circa. Trascorso questo tempo, spegnere il forno e lasciare 5 minuti il dolce dentro a sportello chiuso, poi con lo sportello semiaperto per 10 minuti, quindi sfornare.
  • Lasciate raffreddare completamente prima di sformare.

  • Una volta raffreddata, tagliare la base in tre dischi di uguale dimensione.

  • Farcire ogni disco con uno strato abbondante di marmellata di albicocche e ricomporre.

  • Scaldare un pò di marmellata con un cucchiaio di acqua, e spennellatevi tutta la superficie della torta, perché la glassa aderisca meglio.

Glassa:

  • Mentre il dolce cuoce, preparate la glassa in questo modo: tritate grossolanamente il cioccolato.

  • Scaldare in una casseruola il latte con il burro e lo zucchero a velo, senza fare raggiungere il bollore. Togliere dalla fiamma.

  • Unire ora il cioccolato  tritato, mescolando bene con una frusta. Miscelare bene e lasciare un pò intiepidire.

Finitura:

  • Ricoprire con questa glassa, la base posta su una gratella da cucina, che avrete posto su una placca per raccogliere la glassa in eccesso.

  • Una volta glassata bene la torta, decoratela con la scritta classica ed i vari ghirigori, usando la glassa, inserita in una piccola sac-à-poche.

 

Aggiungi un Commento

Già Pronto